Ve le avevamo promesse e ora eccole qui: finalmente sono arrivate le previsioni elettorali del Bradipo!

Ma prima di “svelarvi” le nostre statistiche, anche stasera ringraziamo tutti voi per la grande partecipazione con cui continuate a seguire la nostra maratona elettorale. Ieri sera abbiamo totalizzato la bellezza di 475 contatti, superando così senza difficoltà i successi ottenuti nei giorni precedenti. Un grande risultato, ed è soprattutto merito vostro! Un GRAZIE immenso da parte di tutta la Redazione!

Ora veniamo al dunque e parliamo di ciò che tutti state aspettando, ovvero le nostre previsioni di voto! Di seguito troverete le percentuali per ogni singola lista, i candidati che (prevediamo) riceveranno più preferenze e la simulazione di assegnazione dei seggi del Consiglio d’Istituto. Ricordiamo, come sempre, che questi dati, basati sull’elaborazione dei sondaggi online e su ulteriori ricerche effettuate a scuola, vanno “maneggiati con cura”: i risultati reali delle elezioni potranno variare rispetto alle nostre previsioni, ma la tendenza generale (salvo imprevisti colpi di scena) dovrebbe rimanere quella che abbiamo individuato. Come farete a sapere se ci abbiamo preso o no? Facile: vi basterà tornare qui domani sera! In anteprima esclusiva per i nostri lettori e con una settimana di anticipo sui dati ufficiali della commissione elettorale, pubblicheremo online i risultati delle elezioni rilevati direttamente dai nostri redattori in mattinata. Continuate a seguirci, non vi deluderemo!

1) LisTarallo
Il trend di LisTarallo si è rivelato negativo. Partita alle prime rilevazioni con il 40% delle preferenze, la lista ha visto diminuire progressivamente il suo successo sull’elettorato arrivando a toccare addirittura punte negative del 25%. Ci sembra tuttavia improbabile che LisTarallo possa toccare percentuali così basse: è più probabile che la lista si attesti tra il 30% e il 35% dei consensi, con una forbice compresa tra i 310 e i 350 voti. Per quanto riguarda i voti di preferenza, Elena Gusmaroli si conferma la favorita. Allo stato attuale, possiamo ritenere che la lista ottenga  1 seggio dei 4 possibili.

2) VerriGan Style
Già alle prime rilevazioni la lista VerriGan Sytle si era attestata su una buona percentuale di consensi; nel corso della campagna elettorale il successo sull’elettorato si è consolidato ponendo la lista in netto vantaggio sull’avversaria. Allo stato attuale prevediamo che il risultato di VerriGan Style oscillerà tra il 65% e il 70% delle preferenze, con un numero di voti compreso tra 640 e 690. Candidato in pole position per l’elezione è Gregory MacDonald, che stacca nettamente Jacopo Zacchè e Marella D’Avino, primi per preferenze tra gli altri candidati. Se i dati fossero confermati, prevediamo l’assegnazione alla lista di 3 seggi su 4 previsti.

Segnaliamo, infine, due dati importanti.
Il primo riguarda una fondamentale differenza rispetto alle scorse elezioni: pur in un contesto di vero e proprio bipolarismo gli elettorati di entrambe le liste (diversamente dall’anno scorso) si rivelano molto compositi. Questo ovviamente influenzerà l’esito del voto.
Il secondo riguarda la percentuale di indecisi, che quest’anno si attesta intorno al 15% degli elettori (più del doppio del dato dell’anno scorso). La maggioranza degli indecisi appartiene alla sezione scientifica, mentre l’elettorato del liceo classico appare più sicuro sulla scelta del voto. Nella simulazione abbiamo immaginato che il “partito degli indecisi” si dividesse tra le due liste seguendo la tendenza evidenziata dal resto del corpo elettorale. Tuttavia una percentuale di indecisi così alta non potrà non influenzare i risultati di domani e il “voto dell’ultimo minuto” sarà fondamentale per entrambe le liste.

Detto questo, vi invitiamo a leggere i messaggi di fine campagna elettorale delle liste e a continuare a partecipare ai sondaggi (che saranno aperti per ancora qualche ora e ci consentiranno, se necessario, di fare altre osservazioni). E, mi raccomando: l’appuntamento è per domani, con la pubblicazione dei risultati in anteprima! Continuate a seguirci!

Annunci