Pubblichiamo di seguito i messaggi di fine campagna elettorale.

1) LisTarallo
Teniamo a sottolineare che siamo soddisfatti di quello che siamo riusciti a fare, qualunque sia il risultato che otterremo. Quasi sicuramente la nostra inesperienza ha giocato un ruolo importante in queste elezioni, aggiungendo difficoltà ad un compito già arduo. Ci siamo impegnati per trovare nuove proposte per il nostro istituto, e speriamo che ciò sia stato apprezzato dai ragazzi. In quello che abbiamo proposto risiedono i desideri degli studenti: idee magari saltate fuori quasi “per caso” nel corso di questi anni trascorsi al liceo, che abbiamo raccorlto nel nostro programma, ovviamente solo se credevamo di poterle realizzare. Vogliamo inanzitutto ringraziare i nostri amici, che ci hanno supportato e aiutato a dare vita a questa lista. Ringraziamo inoltre tutti quelli che ci daranno fiducia con il loro voto, e a loro promettiamo che non rimarranno delusi. Un saluto infine va ai nostri avversari con cui ci siamo confrontati in questi giorni di campagna elettorale!

2) VerriGan Style
Siamo quasi arrivati al giorno “x”…
Quest’anno come già detto c’è da parte nostra la voglia di migliorare ciò che negli scorsi anni non è stato migliorabile, grazie anche alla nostra esperienza. Le cose non sono mai perfette ma sempre perfettibili…
Quest’anno, forse per la prima volta, siamo riusciti a far passare davvero un messaggio di una scuola unita.
Grazie a tutti quelli che ci voteranno, perché come noi hanno voglia di cambiare il cambiabile, senza inutili promesse e con il massimo impegno, ma anche grazie a coloro che voteranno i nostri “avversari”, perchè così verrà premiato l’impegno di chi, come noi e come loro, si è impegnato, ha lavorato sodo, per poter proporre qualcosa che potesse migliorare la scuola, a differenza di chi divertito dalla voglia di rovinare e vanificare il nostro impegno si diverte a far propaganda a una lista inesistente…
L’idea di rappresentante di istituto non è quella di farsi un nome o diventare popolare facebook, ma quello di migliorare nei limiti del possibile la condizione scolastica di tutti, senza differenze solo perchè si appartiene ad un ala dell’istituto o all’altra.

Annunci